And the winner is

E’ vero, il titolo del mio blog è un tantino banale, d’altra parte le alternative che avevo pensato non erano molto più originali.

SCRITTURA CREATIVA (parrebbe il titolo di un corso di scrittura serale)

LA MIA PAGINA (la biografia di un egoista)

SPAZIO CREATIVO (nome di un circolo culturale gestito da giovani capelloni usciti dal Dams)

BLIG BLOG (giuro, l’ho pensato davvero, ma poi ho temuto che qualcuno potesse chiedermi cosa fosse quel BLIG e io non avrei saputo cosa rispondere)

BLOB (era un gioco di parole usando il celebre film di paura, ma avrebbero potuto bollarmi come “quella che scrive un blog mostruoso”)

ROBLOG (fondendo le prime lettere del mio nome alla parola BLOG, ovvero ROB+BLOG. ne esce il nome di un mostro alieno)

IO E LA MIA CREATIVITA’ (titolo di una rivista mensile, in edicola si può trovare vicino a RICAMO & CUCITO, PRESINE & PATTINE e via dicendo..)

Dunque, non lamentatevi del titolo che ho lasciato.

 

 

 

Yawnn

Ore 7:00: vengo a vedere il mio Blog come si fa con un cucciolo appena nato. Buongiorno Blog! :)

Con l’occasione scopro che, nel frattempo, ci sono state 15 visualizzazioni. Uau! Fantastico!

L’esultazione è breve perchè la parte pessimista di me pensa che sicuramente saranno quelli della sicurezza venuti per verificare che io non scriva cazzate o bestemmie o offese ai potenti della Terra.

Oppure, nel peggiore dei casi, potrebbe essere qualcuno che si è perso ed è incappato nel mio Blog per errore… vabbè, ma intanto qualcuno è passato per di qua.

Buongiorno a tutti voi che sbagliate strada e passate dal mio Blog!! :)

 

 

 

Mumble mumble

Alcune regole per il blog:

1) renderlo graficamente carino

2) sforzarsi di scrivere notizie interessanti, possibilmente senza errori di ortografia e/o grammatica

3) RICORDARSI DI AGGIORNARLO

Ma come farò a ricordarmi? Forse mi converrà segnalarlo sul blackberry come appuntamento quotidiano, fra i vari promemoria di lavanderia/oculista/riunionedilavoro/colloquioconmaestre e via dicendo.

Uhhmmm… ho la vaga sensazione di essermi appena complicata la vita.

Coerenza & Costanza

Oh, è comunque ancora in fase sperimentale.

Primo perchè di tecnologia non capisco una mazza

Secondo perchè tenere un blog non è mica come mangiare noccioline.

Terzo perchè al primo commento negativo che mi arriva io divento suscettibile e magari chiudo tutto.

Quarto perchè potrei non avere cose interessanti da dire e quindi, che ci sta a fare un blog di cose noiose?