Niu Laif

Il nanetto da giardino, il DVD motivazionale, l’abito a motivi floreali, la gonnellona in stile zingara, il becco d’oca nei capelli, la Tour Eiffel nella palla di neve, la biro con la gondola che va sù e giù, il quadro di Teomondo Scrofalo… trovo che possedere qualche oggetto kitsch sia liberatorio.

E’ faticoso dover sempre essere originali, e poi sa di presuntuoso.

 

P.S. io il nanetto da giardino l’ho cercato questa estate in montagna, ma 65 euro mi tirava proprio spenderli.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *